mercoledì 6 agosto 2014

Un mese di dieta e il peso è lo stesso

Alcune persone decidono di cambiare stile di vita e non limitarsi al semplice "mangiare di meno". In questo caso capita che si rivolgano a un nutrizionista per una dieta e che associno a questo un'attività fisica. Quando succede la domanda più frequente è "quanto tempo ci metto a perdere tot chili?"

Sembra che la cosa più importante sia calare di peso. Spesso è così, le persone evidentemente in sovrappeso trovano giovamento in un approccio del genere perché cala la pancia e rassodano i muscoli, ma capita di trovare anche persone evidentemente magre che comunque fanno sempre questa domanda. A certi livelli la bilancia potrebbe essere uno strumento inutile, se non addirittura dannoso. Ho già parlato della composizione corporea quando ho presentato l'impedenziometria e l'adipometria, detta molto brevemente: nel nostro corpo convivono molte parti che contribuiscono al peso, quelle variabili sono i liquidi, il grasso e i muscoli. È importante sapere che i muscoli pesano, perché una dieta corretta e un esercizio fisico associato faranno aumentare la massa muscolare, aumentando di conseguenza il peso corporeo se non c'è perdita di grasso o di liquidi (disidratazione). Però c'è anche un'altra cosa da sottolineare. Osservate l'immagine qui sotto:


È evidente come, a parità di peso, il muscolo occupi meno spazio rispetto al grasso. La struttura corporea si modifica, i fianchi si sfinano, i muscoli si rassodano ma, se la persona non è sovrappeso, la bilancia indica lo stesso peso, se non addirittura un peso più alto (magari è migliorata anche l'idratazione), così si comincia a mangiare di meno in barba alle proprie necessità, si perde muscolo e si deperisce. Uno studio della composizione corporea serve proprio a evitare questo tipo di problemi: si può dimagrire anche se la bilancia segna sempre lo stesso peso ed è possibile conoscere con precisione anche il perché i vestiti vanno meglio, anche se il peso non varia.

Brescia, 6 agosto 2014

Nessun commento:

Posta un commento

IMPORTANTE! LEGGERE PRIMA DI COMMENTARE
Prima di commentare è necessario leggere le regole del blog. Da marzo 2014 i commenti sono moderati, quindi c'è bisogno della mia approvazione per vederli pubblicati.