giovedì 16 gennaio 2020

Linee guida per una sana alimentazione 2018 - introduzione

Le indicazioni per la migliore alimentazione possibile sono composte da due pilastri: sapere quali siano le necessità fisiologiche dell'uomo (quanti carboidrati mangiare, quanta vitamina C assumere, quanto sodio consumare al massimo...) e capire come assumere, tramite gli alimenti, tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno e nelle giuste quantità. Il primo dei due pilastri è quindi formato dai LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana), elaborati dalla SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana); il secondo pilastro è composto dalle Linee guida per una sana alimentazione, elaborate dal CREA (Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l'analisi dell'Economia Agraria).

Le Linee guida 2018

Come detto, le Linee guida traducono le indicazioni tecniche in indicazioni per la popolazione generale: alle persone non serve sapere che devono assumere 1000 mg di calcio al giorno, a loro interessa sapere dove trovare il calcio e cosa mangiare per assumerlo! L'importanza di questo documento è quindi data dal fatto che aiuta le famiglie a gestire l'alimentazione in maniera sana e corretta, dà spunti importanti e sottolinea le buone abitudini a discapito di quelle dannose.

Il documento è interessante e vale la pena leggerlo tutto, ma essendo composto da 230 pagine può essere utile vederlo nel dettaglio un po' per volta. Lo scopo di questa serie di post sarà quindi quello di andare a discutere dei suggerimenti pubblicati nelle Linee guida capitolo per capitolo, in maniera tale da poter facilitare anche la consultazione di chi volesse cercare indicazioni online.

Le Linee guida 2018: l'indice

Per comodità, scrivo qui l'indice dell'opera e a ogni nuovo post, corrispondente a ogni capitolo del documento, metterò il link.
L'opera del CREA è fondamentale e merita di poter essere conosciuta il più possibile, spero in questo modo di facilitarne la diffusione.

I. BILANCIA I NUTRIENTI E MANTIENI IL PESO
01. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo

II. PIÙ È MEGLIO
02. Più frutta e verdura
03. Più cereali integrali e legumi
04. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza

III. MENO È MEGLIO
05. Grassi: scegli quali e limita la quantità
06. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: meno è meglio
07. Il sale? Meno è meglio
08. Bevande alcoliche: il meno possibile

IV. SCEGLI LA VARIETÀ, LA SICUREZZA E LA SOSTENIBILITÀ
09. Varia la tua alimentazione: come e perché
10. Consigli speciali per...
11. Attenti alle diete e all'uso di integratori senza basi scientifiche
12. La sicurezza degli alimenti dipende anche da te
13. Sostenibilità delle diete: tutti possiamo contribuire


Brescia, 16 gennaio 2020
Hai bisogno di un aiuto personalizzato? Prenota una visita!

Nessun commento:

Posta un commento

IMPORTANTE! LEGGERE PRIMA DI COMMENTARE
Prima di commentare è necessario leggere le regole del blog. Da marzo 2014 i commenti sono moderati, quindi c'è bisogno della mia approvazione per vederli pubblicati.