lunedì 7 gennaio 2019

Come dimagrire dopo le feste

Dopo le feste, soprattutto quelle natalizie, è facile trovarsi con più chili di prima: mediamente si calcola un aumento di 3 kg ciascuno nel dopo festività. Questo peso in più può essere un problema per molti, ma è possibile rimediare. Se non siete riusciti a seguire i consigli per non ingrassare durante le feste e magari avete esagerato con il panettone, ecco cosa è possibile fare per dimagrire dopo le feste.

Bere tanto

La prima cosa a cui pensare è l'idratazione. Il periodo dell'anno non è favorevole, fa freddo e la sete si fa sentire meno, ma dobbiamo stare attenti a non disidratarci. Molte persone, in inverno, bevono anche meno di mezzo litro d'acqua al giorno, ma è importante sapere che quando arriva la sete siamo già disidratati e il corpo è già in sofferenza, è bene quindi evitare di avere sete e puntare almeno alla bottiglia d'acqua quotidiana. A seconda dell'alimentazione, poi, questa potrà anche essere d'aiuto per eliminare i liquidi in eccesso conseguenti al periodo appena passato.

Limitare il sale e i dolci

Durante le feste è tutto più salato, le pietanze sono più condite, più ricercate. Questo comporta un aumento di liquidi all'interno del corpo, con conseguente aumento di peso. È possibile aumentare in pochi giorni anche di due o tre kg di soli liquidi, quindi non possiamo non tenerne conto. Eliminare o ridurre fortemente il sale e i cibi salati dalla tavola aiuta quindi a sgonfiarsi. I dolci e gli zuccheri hanno lo stesso effetto, ma in più sono anche calorie in eccesso che possono causare un aumento del tessuto adiposo.

Aumentare le verdure

Le verdure sono fondamentali. Sono la base su cui poggiare tutto il pasto, sia il pranzo sia la cena. Dopo le abbondanze natalizie, una buona scelta è quella di cominciare i pasti con le verdure, senza esagerare con i condimenti, in modo da riempire la pancia prima del piatto principale e non esagerare: in genere si tende a trascinare le abitudini delle feste per qualche giorno, le verdure prima dei pasti aiutano a contrastare questa evenienza.

Diminuire le quantità

C'è poco da fare. Se si vuole perdere peso l'unica strada è quella di mangiare di meno. Utilizziamo le verdure, come detto sopra, per fare porzioni più piccole, ma anche variamo il tipo di alimento il più possibile, in modo da non trovarci sempre con le stesse cose e non annoiarci, cosa che può portare a un aumento anche involontario delle quantità nel piatto. Facciamo cinque pasti al giorno, in modo da non arrivare affamati al pranzo e alla cena e soprattutto puntiamo sulla quantità, non sulla qualità: eliminare alimenti a caso (pasta e pane i più gettonati) non porta ai risultati attesi, molto meglio mangiare poco di tutto. E no, gallette e cracker non sono meglio di pasta e pane, semmai il contrario.

Fare esercizio fisico

Anche durante le feste, l'esercizio fisico avrebbe dovuto essere presente come buona abitudine quotidiana. Fare un po' di sport aiuta ad aumentare gli effetti di una dieta corretta e a velocizzare il processo di dimagrimento, nonché a migliorare la condizione fisica in generale. L'attività fisica è la migliore strategia che abbiamo per migliorare dal punto di vista fisico, psicologico e anche nelle analisi del sangue: l'uomo non è fatto per stare seduto, non importa quanto sia comodo.

Buon anno a tutti!

Brescia, 07 gennaio 2019
Prenota una visita

Nessun commento:

Posta un commento

IMPORTANTE! LEGGERE PRIMA DI COMMENTARE
Prima di commentare è necessario leggere le regole del blog. Da marzo 2014 i commenti sono moderati, quindi c'è bisogno della mia approvazione per vederli pubblicati.